lunedì 14 maggio 2018

Reddito di cittadinanza,

Fornero: ecco la bozza

del patto Lega-5S.



Non è ancora stato reso noto il contenuto finale del probabile accordo di governo tra Movimento Cinque Stelle e Lega. Restano i nodi da sciogliere.






Non è ancora stato reso noto il contenuto finale del probabile accordo di governo tra Movimento Cinque Stelle e Lega.







Domani ci sarà un nuovo vertice a Roma per definire gli ultimi punti dell'accordo. Intanto dopo il vertice di ieri e di oggi a Milano a cui hanno partecipato anche Matteo Salvini e Luigi Di Maio trapelano alcune indiscrezioni sulla bozza del patto che stringeranno i due partiti. Secondo quanto riporta l'Agi nel programma ci sarebbe il semaforo verde per il reddito di cittadinanza ma con una ristrutturazione dei centri per l'impiego. Sul fronte pensioni circa 5 miliardi saranno destinati per la riforma della legge Fornero. Novità anche sul fronte ministeri, ne nasceranno due nuovi: uno per le disabilità e un altro per il turismo. Nel piano 5S-Lega anche misure per formazione e per le famiglie con asili gratuiti e Iva a zero per i prodotti che riguardano il mondo della prima infanzia.

Spunta anche il salario minimo e una ristrutturazione della rete idrica. Infine sul fronte migranti verranno destinati nuovi fondi per i rimpatri. Ma su alcune questioni ci sarebbero ancora dei nodi da sciogliere. Ad esempio in che modo verrà introdotta la flat tax e su quali fasce andrà ad agire, oltre alle coperture da trovare per finanziare il reddito di cittadinanza. Restano inoltre le tensioni sulle grandi opere e sui rapporti su Bruxelles che tiene d'occhio l'Italia su conti e debito. M5s e Lega domani faranno il punto su queste questioni per definire e chiudere il "contratto di governo".-

Nessun commento:

Posta un commento