sabato 12 maggio 2018

Di Maio chiesto sostegno 

Meloni? Follia.

 

Leader FdI:

 Ho detto no, noi mai in esecutivo grillino.

 

 

(ANSA) - ROMA, 12 MAG - Giallo sulla presenza di Fratelli d'Italia in un governo a guida M5S, che il MoVimento bolla come 'una follia'. L'unica cosa certa è un incontro tra i due leader, Meloni e Di Maio. "Il capo politico di M5S ha chiesto di incontrarmi - è la versione della presidente di FdI - e mi ha proposto un via libera a un nostro ingresso nel governo in cambio del sostegno ad una premiership sua o di un altro esponente del M5S. Ho risposto che FdI - che non ha avanzato alcuna richiesta di ingresso nel nuovo esecutivo - non potrebbe mai far parte di un governo a guida grillina. La risposta è che in questo caso, Di Maio avrebbe posto un veto sulla nostra presenza perché 'troppo di destra'". Dissonante la versione del MoVimento: alcuni di Fdi - ricostruiscono fonti interne - avevano dato disponibilità al sostegno esterno, da qui Luigi Di Maio ha chiesto l'incontro con Giorgia Meloni. Ma è una "follia" la versione secondo cui Di Maio avrebbe chiesto sostegno alla sua premiership. (ANSA)

Nessun commento:

Posta un commento