venerdì 11 agosto 2017

L'Antitrust multa l'Atac

per le corse cancellate.

La municipalizzata, già sull'orlo del crac, dovrà pagare 3,6 milioni di euro per le corse cancellate e i mancati avvisi.

Pubblicato da www.ilgiornale.it


Tre milioni  e  seicentomila euro per un'azienda già sull'orlo del fallimento. Lo ha deciso l'Antitrust che ha comminato una maximulta all'Atac, la municipalizzata dei trasporti di Roma, per le cancellazioni delle corse e la mancata informazione ai cittadini nelle ferrovie suburbane.




L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha riscontrato una pratica commerciale scorretta nell'offerta del servizio pubblico di trasporto ferroviario nell'area metropolitana di Roma. Sull'orario ufficiale diffuso presso le stazioni e sul suo sito internet, infatti, l'Atac prospettava agli utenti "un'offerta di servizi di trasporto frequente e cospicua", a fronte "della sistematica e persistente soppressione di molte corse programmate, nonché nella omessa informazione preventiva ai consumatori in merito alle soppressioni previste".
La multa riguarda in particolare il servizio "in regime di esclusiva" che Atac offre "lungo le direttrici Roma-Lido di Ostia, Roma Civita Castellana-Viterbo (le due più importanti tratte pendolari italiane) e Roma Giardinetti- Pantano". Cioè complessivamente "un'area di circa 140 km" in cui si muovono "quotidianamente oltre 200mila utenti".
"Nel corso del procedimento sono emerse la persistenza e la significatività del fenomeno relativo alla mancata effettuazione di molte corse programmate, dal 2010 ad oggi, che nella maggior parte del periodo ha raggiunto un'incidenza ben superiore a quella considerata fisiologica", denuncia l'Antitrust, "Le evidenze dimostrano che tali soppressioni sono dipese in larga misura da motivi riconducibili a dirette responsabilità di Atac che, in tal modo, ha falsato le aspettative degli utenti/consumatori e le loro decisioni relative alla mobilità quotidiana, in particolare di tipo pendolare, basate sugli orari e le frequenze del servizio atteso da Atac secondo appunto quanto indicato nell'Orario Ufficiale".-

Nessun commento:

Posta un commento