giovedì 3 agosto 2017

Cannabis ogni giorno per

90mila studenti.

Spice e nuove sostanze ultima frontiera consumo teenager.




Redazione ANSA ROMA
News

(ANSA) - ROMA, 3 AGO - Sono circa 90mila gli studenti di 15-19 anni che consumano cannabis tutti i giorni o quasi e 150mila quelli che ne fanno un uso problematico. E' quanto emerge dalla Relazione annuale al Parlamento sullo stato delle tossicodipendenze in Italia. Hashish e marijuana sono le sostanze illegali più diffuse sia tra gli adulti sia tra i giovanissimi. Ma la percentuale di persone che ricorrono alle cure nei Servizi pubblici non è alta: solo l'11% del totale dell'utenza e i ricoveri ospedalieri da imputare all'uso di cannabis sono solo il 12% di quelli legati a uso di droghe. Al secondo posto nei consumi 'teen' è la Spice, sostanze sintetica che emula gli effetti della cannabis: l'ha usata almeno una volta l'11% degli studenti. E poi ci sono le Nps, acronimo di Nuove sostanze psicoattive, tra cui si annoverano ketamina e catinoni sintetici: 86 mila studenti le hanno provate. In generale, 800mila studenti ha riferito di aver utilizzato almeno una sostanza illegale nella vita e 650mila l'ha fatto nel corso del 2016. (ANSA)

Nessun commento:

Posta un commento