lunedì 31 luglio 2017

Telepass Pay,

un nuovo sistema

di pagamento smart

unificato e tante altre novità.




La società Telepass ha presentato una novità che punta a rendere più smart il proprio ecosistema. Telepass Pay, un sistema di pagamento unificato che consiste in una sorta di carta di credito con cui regolare non solo il pagamento dell’autostrada ma anche il bollo auto, le multe, i taxi, il trasporto pubblico, i servizi di car sharing e il parcheggio nelle zone con strisce blu. Il pagamento del carburante con Telepass Plus è possibile in 160 aree di servizio sparse sulle autostrade italiane, a partire già da questo mese di luglio, ovviamente per i clienti Telepass che aderiranno all’offerta. Successivamente saranno possibili anche gli altri nuovi servizi tramite l’ulteriore ampliamento delle possibilità della carta aderendo al sistema di pagamento Pyng+, un app abbinata alla tessera Telepass Pay.Oltre al lancio di Telepass Pay, la società Autostrade per l’Italia, ha presentato una iniziativa volta a controllare il prezzo dei carburanti praticati nei distributori della rete autostradale. Si tratta della campagna “Prezzo OK”, con la quale le stazioni di servizio che vi aderiscono si impegnano a praticare prezzi in linea con quelli riscontrabili nei distributori, della stessa marca, fuori delle autostrade. Codacons si occuperà di verificare che i prezzi praticati negli impianti che aderiscono all’iniziativa siano appunto analoghi a quelli che si trovano nelle stazioni di servizio dello stesso marchio fuori dalle autostrade.Altro forte impegno è stato riservato sull’informazione per i conducenti riguardo le condizioni del traffico e della viabilità. Il tutto avverrà con un arricchimento dei messaggi diffusi con i grandi pannelli disseminati sulla rete autostradale (che utilizzeranno anche Google Maps) e tramite internet, con l’app My Way le cui funzioni sono state ampliate con la “Colonnina SOS Virtuale”. Con essa è possibile chiamare i servizi di soccorso senza dover ricorrere alle colonnine fisse (l’app utilizza la geo localizzazione del proprio smartphone). My Way offre anche un ricco complesso di informazioni e servizi di carattere turistico, dall’indicazione dei luoghi di maggiore interesse storico, architettonico e paesaggistico, alle informazioni sulla posizione dei vari servizi nella zona dove ci si trova.-

Nessun commento:

Posta un commento