venerdì 14 luglio 2017

Sei turisti accoltellati in un

resort a Hurghada in

Egitto, due vittime.

Secondo i media locali sarebbero ucraini e l'assalitore sarebbe stato arrestato.





Redazione ANSA ROMA
News

Due turiste uccise a coltellate, almeno 4 ferite. E' il bilancio dell'aggressione avvenuta sulla spiaggia di un resort a Hurghada in Egitto. Il killer è arrivato a nuoto sulla spiaggia della località turistica del Mar Rosso e si è nascosto nell'hotel per sferrare l'attacco.
L'uomo è stato arrestato subito dopo l'attacco. Il ministero dell'Interno egiziano, in una nota, fa sapere che le turiste aggredite sono tutte donne di diverse nazionalità, alcune di loro ucraine. Ma non parla di morti, come invece hanno fatto fonti di polizia e servizi di sicurezza. (ANSA)

Nessun commento:

Posta un commento