venerdì 7 luglio 2017

SANT’AGATA MILITELLO

Antincendio,

scuole in regola? -




            


Se lo chiedono sei consiglieri comunali.

Un’interrogazione presentata al primo cittadino santagatese, nella quale si parla di risorse e di standard di sicurezza necessari per l’utilizzo regolare degli edifici scolastici di competenza comunale. L’odierna interrogazione fa seguito a quella di circa un anno fa, promossa dai consiglieri  Gumina, Barbuzza e D’Angelo.

INTERROGAZIONE

Premesso che
-con nota protocollo n.18215 del 14.06.2016, i consiglieri comunali Gumina, Barbuzza e D’Angelo presentavano un’interrogazione al Sindaco per conoscere l’adeguatezza degli edifici scolastici di proprietà comunale alla vigente normativa antincendio, che si allega in copia;
-con nota protocollo n.16204 del 16.06.2017, ad oltre un anno dalla presentazione della suddetta interrogazione, il Sindaco faceva pervenire il relativo riscontro con nota a firma del responsabile della VII area, che si allega in copia;
-dalla nota prot.14971, a firma del responsabile della VII area, si apprende che
“Non tutti gli edifici scolastici ed i locali adibiti a scuola di proprietà comunale sono adeguati alla vigente normativa antincendio” e che, inoltre “Al fine di riscontrare tutti gli adempimenti necessari …… risulta necessario procedere ad un affidamento esterno di verifica dei requisiti di sicurezza antincendio previsti dalla vigente normativa antincendio ….”;
-nella medesima nota il dirigente della VII area puntualizza che “.. l’intervento di verifica in questione può, presumibilmente, avere importi di circa euro 5.000,00..” e che “qualora reperite in bilancio le suddette somme” si procederà con l’avvio delle procedure di affidamento, precisando, altresì, di non avere ad oggi “a diposizione le necessarie risorse finanziarie per intervenire”.

PER CONOSCERE

-quali edifici scolastici o locali di proprietà comunale adibiti a scuole sono, ad oggi, adeguati alla vigente normativa antincendio;
-se l’ufficio competente, che oggi lamenta il mancato intervento a causa dell’indisponibilità di esigue risorse finanziarie, ha formalmente richiesto dette risorse all’amministrazione comunale, ovvero se ha inserito le suddette necessità all’interno della programmazione finanziaria di competenza, predisposta in occasione dell’adozione del bilancio di previsione per l’anno 2016;
-se nello schema di bilancio e.f. 2016 e pluriennale 2016/2018, approvato dalla giunta e sottoposto all’esame del consiglio comunale, dette somme sono state previste;
-se, alla luce dei contenuti della nota prot. n. 14971 del 5 giugno 2017, le condizioni degli edifici scolastici di competenza comunale si considerano rispettosi degli standard di sicurezza necessari per essere regolarmente utilizzati.-
Sant’Agata di Militello, 05.07.2017.

I Consiglieri Comunali
Elisa Gumina
Rino Indriolo
Valeria Fazio
Salvatore Sanna
Salvatore D’Angelo
Domenico Barbuzza

Nessun commento:

Posta un commento