martedì 4 luglio 2017

PASSEGGIANDO –

A Brolo tra solidarietà

e riscoperta dei luoghi.



            

Due iniziative nel week end. Quella per le vie del borghi rurali di Lacco e Sellica nell’ambito del progetto “Terre dei Nebrodi”, e quella di solidarietà e sensibilizzazione promossa dall’associazione “Vivere la Speranza – Paola Fricano” denominata passeggiata della solidarietà e dell’amicizia. Le foto.


Tanta gente, partecipazione e presenze.
Nella prima non poteva mancare un po’ di degustazione culinaria, ovviamente di prodotti tipici locali,
Prossimo appuntamento per le “Terre dei Nebrodi” il 23 luglio a Gioiosa Marea.


il comunicato stampa dell’amministrazione comunale di Brolo
Brolo, una bellissima passeggiata.


Oltre 100 persone, provenienti dai diversi paesi dei nebrodi, si sono riunite nella piccola frazione di Lacco per dar vita alla passeggiata “Al profumo di Origano e Rosmarino”, organizzata dall’ Assessorato dei Servizi Sociali del Comune di Brolo ed inserita nel programma di passeggiate creato dalla rete delle Terre dei Nebrodi.
È proprio il caso di dirlo, a Brolo domenica si è svolta una bellissima passeggiata.


Scarpe da tennis, tuta e cappellino, sono stati utili ai partecipanti per percorrere i 5 Km della passeggiata, un itinerario podistico districatosi lungo le trazzere che collegano la piccola comunità di Sellica a quella di Lacco, un percorso suggestivo e molte volte mozzafiato con panorami unici che hanno riempito la vista e il cuore dei partecipanti, rapiti anche dai profumi delle tante erbe aromatiche e dal gusto dei sapori provati, con la genuinità dei prodotti locali.
Un’organizzazione impeccabile, curata da Marisa Briguglio, assessore al ramo, che ha voluto valorizzare le bellezze della contrada Lacco.
Un’organizzazione che ha visto il comandante dei vigili urbani di Brolo, Damiano Passerelli impegnato in prima persona nel coordinare tutte le fasi della giornata, allietata e resa più suggestiva dai racconti di Enzo Avena, che ha illustrato la storia antica dei luoghi e della frazione e da Piero Catena che ha spiegato la morfologia dei terreni e le varie caratteristiche delle piante incontrate.


L’assessore Briguglio, a nome dell’amministrazione ed unitamente al Sindaco Irene Ricciardello, presente alla passeggiata, insieme al Vice Sindaco Gaetano Scaffidi ed agli altri assessori Marisa Bonina e Maurizio Caruso nonché a diversi consiglieri comunali, ringraziando tutti, ha espresso la propria soddisfazione per la riuscita di questa manifestazione, che ha visto la massiccia partecipazione di persone provenienti dai comuni nebroidei di Ficarra, Sant’Angelo, Gioiosa, Piraino, Sinagra, Ucria e Raccuja, tutti facenti parte della rete delle Terre dei Nebrodi.


La passeggiata, che ha visto alcune degustazioni lungo il percorso, è terminata con il classico “pane cunzato” con olio, sale ed Origano.
Piccoli mazzetti di origano e rosmarino sono stati infine omaggiati ai partecipanti.





Adesso il prossimo appuntamento, per le passeggiate della rete delle Terre dei Nebrodi, è per il 23 Luglio a Gioiosa, alle ore 17:00 in piazza municipio, mentre le altre passeggiate saranno : Raccuja (04 Agosto), di Ficarra (09 Agosto), di Piraino (12 Agosto), di Sinagra (27 Agosto) e di Sant’Angelo di Brolo (24 Settembre).

le altre foto dei due eventi


 

 
  
 

  

 






Nessun commento:

Posta un commento