martedì 4 luglio 2017

LA COMUNITA' LONGESE FESTEGGIA I 50 ANNI DI SACERDOZIO DI PADRE PRESTIMONACO.



                                                                                       



Longi – La comunità longese ha festeggiato Domenica 2 Luglio, con la Messa Solenne celebrata dal Vescovo di Patti Mons. Guglielmo Giombanco, i 50 anni di sacerdozio dell’Arciprete Don Giuseppe Prestimonaco.


La Parrocchia San Michele Arcangelo si è preparata per l’anniversario dei 50 anni di sacerdozio di Padre Prestimonaco, con un triduo cominciato Giovedì 29 Giugno e conclusosi Sabato 1 Luglio con la Santa Messa.


Sabato 1 Luglio in serata è stato realizzato uno spettacolo a sorpresa, dedicato a Padre Prestimonaco e intitolato “50 volte grazie”, presentato da Francesca Calderaro. Tutte le Associazioni del paese hanno contribuito con diverse performance: la Banda Musicale “Vincenzo Bellini”, diretta dal Maestro Leone Lazzara, ha suonato tre brani, il cantautore Dott. Zingales ha intonato alcune canzoni su Longi, gli scout hanno creato una scala con delle frasi religiose, i bambini dell’Anspi hanno pregato in inglese, la Scuola di danza si è esibita in vari balli, la Polisportiva Longi ha omaggiato Padre Prestimonaco con una maglia (Prestimonaco 50), e il Gruppo “Kantur”, in collaborazione con il coro parrocchiale, ha scritto, musicato e suonato tre canzoni appositamente per l’occasione.
Nella giornata di Domenica 2 Luglio si è svolta la cerimonia religiosa vera e propria. Alle ore 17:30 il Vescovo Mons. Giombanco è stato accolto dalla cittadinanza, presso la Villa Comunale, e in seguito è stata celebrata la Messa solenne in Chiesa Madre. Oltre al Vescovo e al suo Segretario erano presenti alla celebrazione diversi parroci del comprensorio nebroideo, tra cui quello di Frazzanò Don Antonino Carcione, quello di Mirto Don Carmelo Scalisi, quello di Capri Leone Don Gaetano Vicario e quello di S. Marco d’Alunzio Don Salvatore Miracola.
Hanno partecipato alla celebrazione solenne anche i Sindaci dei paesi vicini, come il neo-Sindaco di Longi Antonino Fabio, il Sindaco di Frazzanò (paese d’origine di Padre Prestimonaco) Gino Di Pane, il Sindaco di Mirto Maurizio Zingales e il Sindaco di Castel di Lucio (paese in cui è stato per 19 anni Padre Prestimonaco) Giuseppe Franco. I Sindaci hanno omaggiato Padre Prestimonaco, al termine della cerimonia, con dei personali regali.
Durante la cerimonia religiosa Padre Prestimonaco ha letto i suoi personali ringraziamenti, citando i sacrifici che la sua famiglia ha fatto e l’importanza che le comunità, dove è cresciuto spiritualmente, hanno avuto.
Alla conclusione della celebrazione tutti i partecipanti si sono spostati al Campetto Plurimo “Corrado Lazzara” per un rinfresco e i festeggiamenti si sono protratti fino a tardi.
La celebrazione liturgica è stata trasmessa in diretta streaming sul sito ufficiale della Parrocchia di San Michele Arcangelo. -



Nessun commento:

Posta un commento