giovedì 22 giugno 2017

Una storia infinita.

Stallo contrattazione

decentrata, i dipendenti

comunali attendono.



Oggi si è svolta l’ennesima riunione di Contrattazione Decentrata al Comune di Taormina e si è conclusa con un nulla di fatto. “La Fp Cgil -dichiara Francesco Fucile, segretario provinciale AA.LL.-, esprime enorme preoccupazione per la lentezza con cui procedono i lavori e per il totale stallo della situazione che determina da mesi l’impossibilità di pagare il trattamento accessorio al personale dipendente.
Il Comune di Taormina -prosegue il sindacalista- non può essere unicamente lo scenario per il G7 e per tutti quelli che hanno fruito di tale vetrina, ma è assolutamente necessario che i dipendenti del Comune diventino nuovamente i protagonisti della macchina amministrativa e non solo lo strumento per raggiungere obiettivi di rilevanza internazionale.
Il tempo trascorso non è più accettabile -conclude Fucile- e per questo la Fp Cgil chiede con forza di serrare i tempi della trattativa per arrivare entro qualche mese all’erogazione del salario accessorio a tutti i dipendenti aventi diritto”. -

Nessun commento:

Posta un commento