I colleghi del poliziotto hanno immediatamente aperto fuoco e lo hanno neutralizzato. L’assalitore, armato anche di due coltelli,  avrebbe agito da solo ed è ora ricoverato in “condizioni critiche” dopo essere stato colpito alle gambe. Circa 900 persone che si trovavano in chiesa al momento dell’aggressione sono rimasti bloccati all’interno e la polizia ha invitato tutti a rimanere calmi e con le mani alzate. Dopo mezz’ora, le autorità hanno iniziato a far uscire i turisti a piccoli gruppi per controllarli. -