mercoledì 21 giugno 2017

OLIVERI: ALTROVE I CONSIGLIERI COMUNALI PULISCONO LE STRADE.





Consiglieri comunali,

cittadini e ragazzi armati di

scope puliscono il paese.



Motta d’Affermo – Consiglieri comunali, semplici cittadini, ragazzi e ragazze di ogni età si sono armati di scope, palette, decespugliatori e attrezzi vari per ripulire le strade del piccolo paese e la spiaggia della frazione marinara di Torremuzza.


In testa alla squadra di volontari i dieci nuovi consiglieri appena eletti domenica 11 giugno in occasione delle ultime amministrative nella lista “Riparte Motta” che in questo modo hanno voluto iniziare il loro mandato consiliare con un’azione che sia da esempio per tutti i cittadini mottesi e soprattutto per le nuove generazioni. Il nutrito gruppo che tutt’ora sta ripulendo il paese dall’incuria e dalle erbacce che in alcune zone non venivano estirpate da anni e anni, ha dovuto fare i conti con pacchi di patatine, bottiglie di birra e rifiuti di ogni tipo.



Una campagna di sensibilizzazione nata appositamente dopo le elezioni amministrative “poiché prima – come ci tengono a sottolineare i consiglieri – poteva essere interpretata come la solita mossa pre-elettorale solo per racimolare qualche consenso in più e qualche attestato di simpatia da parte dei propri cittadini.” Invece armati di buona volontà hanno dato una grande lezione di senso civico, educazione ambientale e rispetto del proprio paese, soprattutto ai più giovani. Come già detto in precedenza questo gruppo di volontari ha ripulito la spiaggia della frazione di Torremuzza rendendo il luogo balneare più facilmente fruibile ai tanti frequentatori della località marittima.
E intanto i ragazzi mottesi non si fermano e continuano la loro operazione pulizia anche presso i monumenti di Fiumare d’Arte come “Energia Mediterranea” e la famosa “Piramide 21° parallelo”.-


Nessun commento:

Posta un commento