domenica 4 giugno 2017

Londra,

un furgone sui pedoni

"20 feriti sul London Bridge"


Torna la paura a Londra: la polizia ha chiuso l'accesso al ponte e la stazione della metropolitana.

Un furgone ha investito alcuni pedoni sul London Bridge, nel centro di Londra.



Lo riferisce la Bbc, senza per ora precisare se si tratti di un'azione deliberata, ma sottolineando che diversi mezzi della polizia si sono recati sul posto. L'auto avrebbe investito una ventina di persone e ne avrebbe ferite alcune. La polizia ha chiuso l'accesso al ponte e la stazione della metropolitana. Intanto una decina di auto della polizia a sirene spiegate hanno raggiunto il London Bridge. Ci sarebbero almeno 7 persone accoltellate, di cui 3 giacciono a terra con la gola tagliata, secondo quanto riferiscono testimoni citati dal Daily Mail.

Testimoni citati dall rete Sky News riferiscono di aver udito esplodere diversi colpi d'arma da fuoco subito dopo che un pulmino bianco è salito a tutta velocità sul marciapiede del London bridge ed ha investito almeno una ventina di persone. La polizia sarebbe intervenuta circa 10 minuti dopo i primi colpi. Ancora non è chiaro se l'attentatore sia stato catturato o neutralizzato La dinamica ricorda quella dell'attentato del 22 marzo scorso al Palazzo di Westminster dove un uomo Khalid Massod uccise 5 persone percorrendo a tuta velocità il Wesminster Bridge con un auto a noleggio, travolgendo i pedoni, per poi schiantarsi contro il cancello del Parlamento. -

Nessun commento:

Posta un commento