mercoledì 7 giugno 2017

Iran, spari nel parlamento

di Teheran e al mausoleo

di Khomeini.


Attacco multiplo a Teheran: spari in parlamento, poi un kamikaze si fa esplodere nel mausoleo di Khomeini: colpito un agente e due civili.



Mattinata di terrore a Teheran, dove uno o più uomini - le notizie sono ancora contrastanti - hanno aperto il fuoco contro le guardie all'interno del Majiid, il parlamento iraniano a Teheran (guarda il video).

Ferite almeno tre persone (un agente e due civili) e uccisa una guardia, come riferiscono le agenzie di stampa semi ufficiali Fars e Mehr (guarda il video). L'assalto è poi continuato al mausoleo di Khomeini, dove sarebbero stati presi ostaggi e un uomo si sarebbe fatto esplodere. (ANSA) -


Nessun commento:

Posta un commento