sabato 10 giugno 2017

Grillo-Casaleggio:

'Napolitano parlato,

Pd ha eseguito'.

Grillo:

''Di Maio candidato premier? Decideremo''.




Redazione ANSA RAPALLO (GE)
News

RAPALLO (GE) - "Napolitano ha detto, il Pd ha ubbidito". Così Beppe Grillo, ai microfoni del Tg1, commenta a margine del pranzo con Davide Casaleggio, il fallimento dell'accordo sulla legge elettorale. Parole che trovano sulla stessa linea Casaleggio jr: "Napolitano ha parlato, il Pd ha eseguito", spiega il figlio del "guru" del M5S osservando come il fallimento del patto sia arrivato il giorno dopo le parole del presidente emerito della Repubblica.
"Decideremo, vedrete". Lo afferma ai microfoni del Tg1 Beppe Grillo rispondendo sulla possibilità che Luigi Di Maio sia il candidato premier del M5S. Sulle regole per la selezione dei candidati Grillo spiega: "non lo sappiamo ancora". E poi scherza: "Stiamo selezionando" le persone "con degli algoritmi e abbiamo preso come capo della comunicazione Ray Donovan. Loro hanno preso Jim Messina e noi Donovan", afferma l'ex comico facendo riferimento al protagonista della serie tv Usa.
L'innovazione è un tema chiave "se vogliamo a crescere oltre lo "zero virgola" e io penso che dobbiamo pensare alle doppie cifre e nell'innovazione di doppie cifre ce ne sono". Lo afferma Davide Casaleggio intervenendo al Convegno dei Giovani di Confindustria sottolineando come, nell'ambito dell'innovazione, fondamentale sia l'investimento nella ricerca e sviluppo. "In Italia parliamo dell'1,3% del Pil investito su ricerca e sviluppo in Germania è del 2,8%", osserva Casaleggio. "Oggi siamo passati da 500 milioni di soggetti collegati a internet di qualche anno fa a 30 miliardi, sessanta volte tanto in dieci anni. Sono contesti che stanno crescendo a doppia cifra, non arrendiamoci a pensare che possiamo crescere dello zero virgola solo nei modi che conosciamo. Queste slide sono per far passare il messaggio che innovazione cresce e lo fa a doppia a cifra. E se innovazione è così veloce noi dobbiamo riuscire a intercettarla", spiega Casaleggio jr. (ANSA)

Nessun commento:

Posta un commento