sabato 24 giugno 2017

ECCELLENZE –

Cibo Nostrum 2017, Nebrodi

in risalto alla Festa della

Cucina Italiana.



            


Tra le ‘Eccellenze’ presenti alla Festa della Cucina Italiana di Taormina, la tradizione culinaria nebroidea interpretata dagli chef Giovanna Costanzo e Salvatore Armeli
Grande successo di numeri e contenuti per la Festa della Cucina Italiana che si è tenuta nei giorni scorsi a Taormina.



La sesta edizione di Cibo Nostrum, manifestazione dedicata all’arte culinaria tricolore organizzata dalla FIC (Federazione Italiana Cuochi), ha messo in mostra il talento italiano sapientemente incastonato tra le caratteristiche viuzze del centro messinese.

Alla Kermesse del ben mangiare c’erano anche i Nebrodi, con Giovanna Costanzo e Salvatore Armeli, chef APCM (Associazione Provinciale Cuochi di Messina) e titolari dell’azienda santagatese Bontà Nostra.
Ricerca, interpretazione della tradizione culinaria in chiave moderna, i motivi ispiratori dei prelibati bocconi proposti al Cooking Show di Taormina dai due giovani chef santagatesi.



Un’esperienza unica, che premia il territorio messinese per il grande successo ottenuto dalla manifestazione. – il commento di Salvatore Armeli – Straordinario il numero di turisti presenti, grande la soddisfazione per aver potuto dare il nostro contributo. – Da imprenditore del settore, Salvatore aggiunge – Il nostro lavoro si concretizza nella costante ricerca di ‘eccellenze’. Territorio, tradizioni, prodotti e ricette smarrite nel tempo, che proviamo a valorizzare e interpretare in chiave moderna. Proporre il frutto delle tue ricerche in uno scorcio meraviglioso di Sicilia quale Taormina, ad un pubblico internazionale, credo sia il massimo”.



120 chef provenienti da tutta Italia, un confronto d’idee tra tradizione e innovazione e per Giovanna Costanzo è stato anche: “Incontro, amicizie e confronto con tutto il gruppo FIC, un ritrovarsi con le delegazioni regionali e nazionali, ma soprattutto,  col grande gruppo dell’APCM, perché insieme siamo una grande famiglia. Un grazie alla Presidente Rosaria Fiorentino che riesce con
tenacia e passione a coordinare il nostro gruppo.




La proposta di tutti Nebrodi al Cooking Show di Taormina – Abbiamo proposto un dolce legato ai profumi del mio paese, Alcara Li Fusi, un vero e proprio concentrato di Sicilia, i Carrobisa. Si tratta di un dolce di frutta secca, vin cotto di fico d’india e fichi secchi, racchiusi in un friabile biscotto che una volta veniva realizzato con farina di grano duro e acqua. Abbiamo reinterpretato questa golosità tradizionale in chiave moderna, con una gelatina di fico d’india, crumble di frutta secca e arancia essiccata a bassa temperatura”…. Una vera bontà!. -








Nessun commento:

Posta un commento