sabato 17 giugno 2017

Alluvioni 2011, Zafarana

chiede accesso agli atti:

“Nessun lavoro portato

avanti da 2 anni”.




Sotto la lente d’ingrandimento del Movimento 5 Stelle all’Ars i fondi destinati alla mitigazione del rischio idrogeologico, dopo le alluvioni del 2011 che misero in ginocchio i Comuni di Saponara, Villafranca, Barcellona, e tutta la zona tirrenica del Messinese. La deputata 5Stelle Valentina Zafarana scrive alla presidenza della Regione e al dipartimento della Protezione civile e chiede una relazione riportante tutti gli interventi, attuati o in attuazione, finanziati con i fondi previsti dalle ordinanze del capo della Protezione civile 11/2012 e 71/2013. “Dai territori, come da Saponara per esempio, ci informano che dopo le indagini geognostiche di due anni fa, parrebbe che più nessun lavoro sia stato portato avanti, ed è impossibile – afferma Zafarana – reperire informazioni aggiornate sul sito istituzionale dell’Ente. Chiediamo di conoscere nel dettaglio le modalità e le finalità di spesa di tutte le somme previste dalle ordinanze”. -

Nessun commento:

Posta un commento