lunedì 1 maggio 2017

Turista tedesco muore

mentre scala il cratere

del vulcano Stromboli.


Un turista tedesco di 67 anni è morto nella tarda serata di ieri mentre scalava il cratere del vulcano di Stromboli. Christoph Rogger, questo il nome della vittima, stava facendo trekking in compagnia della moglie, del figlio medico, della guida e di un gruppo di turisti. Durante la scalata si è accasciato al suolo, probabilmente a causa di un infarto. Il primo a prestare soccorsi è stato il figlio che ha praticato al padre la respirazione bocca a bocca, ma il cuore del tedesco aveva cessato di battere. Nel frattempo sono arrivati i soccorsi e con l’ausilio di una barella, a mano, tra non poche difficoltà per il tragitto al buio, hanno condotto la salma nel centro abitato di Stromboli. Qui il medico di guardia ha constatato l’avvenuto decesso. Non essendo presente sull’isola un locale adatto per eseguire l’esame esterno, stamattina il corpo del turista è stato trasferito nella sala mortuaria del cimitero liparota. Alla presenza dei carabinieri, il medico legale Natale Bruno ha eseguito l’ispezione sul corpo confermando che si è trattato di decesso naturale. -

Nessun commento:

Posta un commento