sabato 27 maggio 2017

Taormina, riparte il vertice

G7: si parla di immigrazione

coi Paesi africani.

Al centro del secondo giorno di lavori i rapporti con i Paesi africani. Trump e Merkel diserteranno la conferenza finale.

A Taormina continuano i lavori del G7, dopo una prima giornata in cui i Grandi della Terra hanno trovato un accordo soltanto sulla lotta al terrorismo, mentre resta in stallo il dibattito su clima e migranti.


Oggi insieme ai leader dei sette più grandi Paesi al mondo ci sono anche i cosiddetti Paesi "outreach" per parlare di innovazione e sviluppo dell'Africa. Il premier Paolo Gentiloni ha accolto oggi i rappresentanti di Etiopia, Kenya, Nigeria, Niger, Tunisia, Unione Africana, Banca Africana per lo Sviluppo, Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico), Nazioni unite, Fondo monetario internazionale, Banca mondiale. -






Nessun commento:

Posta un commento