Matteo Salvini cenerà e trascorrerà la notte al Cara di Mineo. A rivelarlo è lo stesso leader della Lega che oggi, quasi a sorpresa, si è presentato in Sicilia visitando prima il porto di Augusta, poi Grammichele e successivamente il centro richiedenti asilo che si trova in provincia di Catania.
L’eurodeputato, che è accompagnato dal segretario del movimento Noi con Salvini, Angelo Attaguile, e dal parlamentare nisseno Alessandro Pagano, (anche loro pernotteranno nel centro) nel pomeriggio ha effettuato un sopralluogo al Cara girando per le varie zone delle strutture che sono suddivise a seconda delle nazionalità, postando tutto su facebook ed annunciando anche il menù della cena: riso e uova.
Stamani, invece, la visita ad Augusta, dove attraverso il proprio profilo social, il leader del Carroccio ha ribadito “tutto il sostegno al procuratore di Catania, Zuccaro, affinché vada fino in fondo”, nell’indagine che sta conducendo su alcune Ong, al centro anche di una polemica che ha coinvolto le varie forze politiche.
Nello stesso messaggio Salvini ha punzecchiato i sindacati: “Qui in Sicilia la disoccupazione giovanile è al 54 per cento, quindi dico cosa c’è da festeggiare?” ed ha anche parlato delle primarie del Pd: “Di solito – ha detto – paghi per andare a fare qualcosa non per farti fregare. Contenti loro, contento Renzi, contenti tutti. E’ vero che meno del 5% della popolazione italiana ma mi domando chi può ancora dare fiducia da questo Pd”. -