martedì 2 maggio 2017

Putin adesso avverte la

Merkel: "Ue non

interferisca con Mosca".

Faccia a faccia tra Vladimir Putin e Angela Merkel a Sochi. Durante l'incontro sono stati affrontati diversi temi, dalla Cecenia all'Ucraina.

Pubblicato da www.ilgiornale.it

Faccia a faccia tra Vladimir Putin e Angela Merkel a Sochi.



Durante l'incontro sono stati affrontati diversi temi. La cancelliera  ha affermato di non temere interferenze da parte della Russia nelle elezioni previste in autunno e che saprà affrontare tentativi di disinformare il pubblico: "Non sono una di quelle persone che ha paura". Pronta la risposta del leader russo: "La Russia non interferisce nei processi politici interni di altri paesi, ma che subisce lei stessa tali tentativi. Ci piacerebbe che nessuno interferisca nella nostra vita politica e nella vita politica interna. - ha dichiarato - Sfortunatamente, stiamo assistendo esattamente all’opposto: da molti anni abbiamo visto tentativi di influenzare i processi politici nazionali in Russia, sia diretti sia attraverso le cosiddette organizzazioni non governative". "Per il fatto che vediamo tutto il danno che questi sforzi portano, oltre che la loro inutilità, non ci è mai capitato di interferire nei processi politici di altri Paesi", ha spiegato. La Merkel ha anche parlato delle sanzioni alla Russia: "Vorrei ci fossero le condizioni per togliere le sanzioni a Mosca, che passano per l’attuazione degli accordi di Minsk sull’Ucraina". Infine la cancelliera ha parlato anche del rispetto dei diritti dei gay: "Ho citato il dossier molto negativo su quel che accade agli omosessuali in Cecenia e chiesto al presidente di esercitare la propria influenza perché siano rispettati i diritti delle minoranze". -

Nessun commento:

Posta un commento