sabato 27 maggio 2017

Papa Francesco a Genova,

incontra gli operai dell'Ilva

Circa 3500 lavoratori dell'industria genovese hanno accolto il pontefice nello stabilimento di Ilva Cornigliano. Bagnasco: 'Situazione del lavoro seria e grave'.




Foto di Luca Zennaro
GENOVANews


"Grande emozione averlo qui - ha detto Francesco, uno dei lavoratori dell'Ilva - per lui abbiamo ristrutturato questo capannone". "Che ci porti lavoro e serenità - ha detto un altro lavoratore - questo e' il papa del popolo. Speriamo che ci aiuti, speriamo in una buona parola perché sono anni che soffriamo".
   
"La situazione del lavoro - ha detto l'arcivescovo di Genova, il cardinale Angelo Bagnasco - è seria e grave: continua a colpire i giovani impediti di fare un progetto di vita, e gli adulti che hanno famiglia e impegni da onorare. Il luogo che abbiamo scelto, e che è stato subito messo a disposizione, è emblematico del problema", ha detto aggiungendo che l'impegno pastorale della Chiesa "ha sempre cercato di contribuire alla salvaguardia del tessuto portuale, industriale, la rete delle piccole e medie imprese, oltre che la preservazione dei centri direzionali esistenti". (ANSA)

Nessun commento:

Posta un commento