lunedì 8 maggio 2017

OLIVERI: QUALE BANDIERA POSSIAMO LEGITTIMAMENTE ESPORRE SULLA NOSTRA SPIAGGIA ???...


____________________


Bandiera Blu

E' a Santa Teresa di Riva la spiaggia più pulita della Sicilia.


Il sindaco De Luca e Danilo Lo Giudice a Roma accanto alla Bandiera blu della Fee

Questa mattina a Roma la cerimonia di conferimento della bandiera blu della Fee. Per questa trentesima edizione l’hanno ricevuta 163 località rivierasche . Valutati 32 criteri relativi alla gestione sostenibile.


Lunedì, 8. Maggio 2017 - 12:06
Scritto da: Carmelo Caspanello
Pubblicato da www.temposretto.it

Sulla spiaggia di S. Teresa di Riva sventola la bandiera blu. E’ stata assegnata al Comune jonico dalla Foundation for Environmental Education (Fee).

Per questa trentesima edizione l’hanno ricevuta 163 località rivierasche e 67 approdi turistici sulla base di 32 criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio (dalla depurazione delle acque alla gestione dei rifiuti, dalle piste ciclabili agli spazi verdi, ai servizi degli stabilimenti balneari).

Complessivamente le spiagge premiate nel territorio nazionale salgono a 342, con un incremento del 5%.

Questa mattina il sindaco e il suo vice, Cateno De Luca, si sono recati a Roma per partecipare alla cerimonia di consegna del riconoscimento.

"E' il regalo più bello che potessimo dare alla nostra comunità -ha commentato dalla Capitale il vicesindaco, Danilo Lo Giudice - nel giorno del quinto anniversario della nostra elezione! 

Delle 13 nuove bandiere blu riconosciute - ha tenuto a sottolineare - siamo gli unici in Sicilia".

Carmelo Caspanello

1 commento:

  1. Depurazione delle acque, gestione dei rifiuti, piste ciclabili, spazi verdi ben curati e servizi degli stabilimenti balneari sono i principali ingredienti che contribuiscono all'assegnazione della bandiera blu dai più prestigiosi Organismi nazionali ed internazionali. Oliveri non ha alcuno degli ingredienti richiesti per ottenere l'ambizioso riconoscimento. Enti pubblici, Operatori privati e Cittadini devono uniformarsi ai suddetti criteri di civiltà se vogliono ottenere il riconoscimento di paese turistico.

    RispondiElimina