domenica 28 maggio 2017

Movida violenta a Messina,

29enne picchiato e ridotto

in fin di vita, arrestati

cinque giovani.




Sono stati individuati e arrestati i cinque giovani che hanno picchiato a sangue un 29enne all’interno di un locale della movida messinese, perchè questi ha redarguito uno di loro, reo di avere saltato la fila per entrare in bagno. Per tutta risposta il giovane è stato picchiato violentemente con calci e pungi e lasciato inerme e sanguinante a terra, e pertanto ricoverato in prognosi riservata. Gli investigatori hanno ascoltato alcuni testimoni e visionato immagini registrate da telecamere di sorveglianza della zona ed hanno chiuso i cerchio dopo una articolata e tempestiva attività di indagine. Le manette sono scattate per il 19enne Giovanni Tavilla, con precedenti per reati contro il patrimonio e lesioni personali; il 20enne A.D., incensurato; il 18enne D.S.G., incensurato; il 21enne L.M., incensurato e il 18enne B.L., incensurato. I cinque, su richiesta del sostituto procuratore Alessia Giorgianni e a seguito dell’ordinanza emessa dal Gip Monia De Francesco, sono stati condotti in carcere. -

Nessun commento:

Posta un commento