venerdì 26 maggio 2017

Cartucce e minacce a sindaco

nel Nuorese.

Nuovo intimidazione dopo finta bomba davanti suo bar a Siniscola.




Redazione ANSA NUORO
News



(ANSA) - NUORO, 26 MAG - Quattro cartucce cal. 12 e una lettera con parole offensive nei confronti del sindaco di Siniscola (Nuoro), Gian Luigi Farris. E' il contenuto di una busta trovata dallo stesso primo cittadino questa mattina davanti al municipio.
    La missiva è stata aperta dagli artificieri della Polizia di Cagliari, chiamati dagli agenti del Commissariato, dopo l'allarme lanciato da Farris. Si tratta di una nuova minaccia nei suoi confronti. In meno di un mese è il secondo atto intimidatorio ai danni del sindaco: il 28 aprile all'apertura della suo bar caffetteria aveva trovato una finta bomba davanti alla porta d'ingresso. "Non mi fermeranno, continueremo ad agire nella legalità e trasparenza come abbiamo sempre fatto" aveva detto Farris in quell' occasione.
    La zona davanti al municipio era stata transennata in attesa dell'arrivo degli artificieri ma ora tutto è tornato alla normalità. Sul posto oltre agli agenti di Siniscola sono giunti anche gli quelli della Digos che hanno avviato le indagini. (ANSA)
   

Nessun commento:

Posta un commento