domenica 14 maggio 2017

Cantone rivela: "Su Ama

accertamenti in corso".

Raffaele Cantone, presidente dell'Anac, attacca :"Al di là di Ama, è evidente che c'è un problema che riguarda la gestione delle municipalizzate".

"Ci siamo occupati di Ama con singoli accertamenti e stiamo svolgendo verifiche ulteriori".


Lo rivela il presidente dell'Anac, Raffaele Cantone, in un'intervista al Messaggero sul problema rifiuti a Roma.

"Al di là di Ama, è evidente - aggiunge - che c'è un problema che riguarda la gestione delle municipalizzate". Secondo Cantone il la loro gestione inefficiente è un vero "bubbone" e, entrando nel dettaglio del problema romani, spiega: "Ci siamo occupati insieme alla prefettura del commissariamento dell'appalto della Colari, che ha evitato problemi peggiori a Roma, faremo tutto il possibile ma resta una soluzione temporanea". Ora "si è creata una giusta sinergia istituzionale" col prefetto ma è necessario uscire dalla logica dell'emergenza.
Riguardo alla riforma dell'autorità anticorruzione, Cantone dice: "È la migliore possibile. Mantiene nelle mani di Anac un potere efficace, ma consente di chiedere fin da subito l'intervento giudiziario. Ora il contraddittorio avviene direttamente davanti al giudice, il che ci consente anche di agire più spesso e quindi in modo più efficace". A tal proposito, al quotidiano Repubblica, spiega: "Il  ministro Delrio me l'ha comunicato. E ho ritenuto che la norma così riscritta andasse benissimo". -

Nessun commento:

Posta un commento