giovedì 13 aprile 2017

Falcone, giovane arrestato

per lesioni e resistenza

a pubblico ufficiale.


Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri di Falcone hanno tratto in arresto  R.A., 21 anni, accusato di oltraggio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. I militari, durante il controllo effettuato nella piazza centrale del paese, luogo dove vengono effettuati mirati controlli per il contrasto del reato di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato la presenza di  un gruppo di giovani. I Carabinieri hanno identificato i  presenti, mentre il 21enne,  si è rifiutato di fornire le proprie generalità. Inizialmente ha inveito verbalmente i militari, successivamente ha inferto un colpo al braccio a uno di essi, procurandogli lesioni giudicate guaribili in pochi giorni dai medici della guardia. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato posto in regime di arresti domiciliari. Nella giornata odierna il giudice ha confermato l’arresto ed ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di firma due volte la settimana. -

Nessun commento:

Posta un commento